Kurt Browning, Scott Hamilton e Paul Wylie

Scott Hamilton tanti, tanti anni fa

L’aspetto più spettacolare del pattinaggio artistico, per molti, è costituito dai salti. Certo fanno scena, un salto quadruplo, una combinazione di due tripli, o anche “solo” un triplo perfettamente atterrato sono magnifici da vedere. Ma quello che io amo di più sono i passi. Ho amato fin dall’inizio Kurt Browning per tutto quello che era – ed è – capace di fare sul ghiaccio. Ho scoperto Scott Hamilton grazie ai suoi passi. Ho guardato meno Paul Wylie, ma in questo video è notevole anche lui.

Per chi non li conosce Kurt è quello con la T-shirt (adoro le sue T-shirt), Scott quello con le tre righe verticali sulle maniche della maglia, Paul quello con la maglia dalle righe orizzontali sul petto e sulle maniche.

Advertisements
This entry was posted in pattinaggio and tagged , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s