Stefan Edberg: i primi mesi del 1984

Il saluto fra Stefan Edberg e Mats Wilander dopo la finale del torneo di Milano del 1984.

Archiviata la carriera giovanile con il Grande Slam del 1983 – anche se alla fine dell’anno avrebbe disputato un torneo Under 21 – nel 1984 Stefan Edberg si è concentrato sui tornei Open. Ingaggio di Tony Pickard come allenatore all’inizio dell’anno, qualificazioni disputate per l’ultima volta, primo torneo vinto, ingresso fra i 20 migliori giocatori, l’ascesa del giovane – che l’anno prima aveva chiuso al 53° posto della classifica con due semifinali raggiunte – è proseguita con regolarità.
Del torneo di Milano parlerò meglio in un’altra occasione, per ora mi limito a registrare i risultati della prima stagione indoor dell’anno.
.
Richmond (indoor, 100.000 $, testa di serie numero 8)
1° turno batte Buehning 6-2, 2-6, 7-5
Quarti battuto da McEnroe 6-3, 6-2 (tds 1)
Gioca il doppio con Fibak. Al primo turno vengono sconfitti da Leach-Mitchell
.
Memphis (indoor, 250.000 $)
1° turno battuto da Tom Gullikson 7-6, 6-4
.
Bruxelles (indoor, 250.000 $)
1° turno di qualificazione batte Slozil 6-2, 6-3
2° turno di qualificazione battuto da Tom Gullikson 6-4, 0-6, 6-4
.
Rotterdam (indoor, 250.000 , wild cards)
1° turno batte Hooper 6-7, 6-1, 6-4
2° turno batte Kriek 6-3, 6-3 (tds 5)
Quarti batte Teltscher 6-1, 6-4 (tds 4)
Semifinale battuto da Lendl 6-3, 2-6, 7-6 (tds 1)
.
Sale al 35° posto della classifica con 228 punti totali e una media di 19,00.
.
Milano (indoor, 350.000 $)
1° turno batte Buehning 7-6, 6-1
2° turno batte Jarryd 6-4, 6-2 (atp 15, tds 6)
Quarti batte curren 6-2, 7-5 (tds 2)
Semifinale batte Drewett 7-6, 6-1
Finale batte Wilander 6-4, 6-2 (atp 4, tds 1)
.
Sale al 17° posto della classifica con 417 punti (189 conquistati a Milano) e una media di 32,08.
.
Lussemburgo (indoor, 200.000 $, tds 6)
1° turno battuto da Jelen 6-4, 6-3
Gioca il doppio con Scott Davis. 1° turno battuti da Buehning-Taygan 2-6, 6-3, 6-1

Advertisements
This entry was posted in tennis and tagged . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s